News

Immagine della news.
INRI Night - Milano Music Week, il meglio degli artisti dell'etichetta torinese dal vivo

Il 21 Novembre una grande collaborazione che vedrà affiancati Circolo Ohibò, INRI, METATRON e Costello’s per una serata di grandi talenti. Per l’occasione avranno infatti modo di salire sul palco dell’Ohibò, alcuni dei grandi roster dell’etichetta torinese INRI, tra live show e dj set indimenticabili.

Tra i live show incontreremo: I Kaufman, band bresciana, prendono il nome da Andy Kaufman, comico surreale e stralunato a cui è dedicata la canzone Man On The Moon dei REM e il film dal titolo omonimo. Nel corso del tour del disco vengono premiati da Keepon come una delle 5 migliori rivelazioni live dell’anno.

I’m Not A Blonde (But I’d Love To Be Blondie) sono Chiara “Oakland” Castello e Camilla Matley. Polistrumentiste e compositrici, questo specialissimo duo femminile nel cui sangue scorre una sorta di art-sinth-pop-electro-pun, ha conquistato il pubblico grazie al suo essere decisamente immediato quanto raffinato e, soprattutto, cosa più unica che rara, originale. Il 2 ottobre esce "Daughter", una celebrazione electro-pop dell'infanzia ed il secondo antipasto del seguito di "Introducing I’m Not a Blonde", un nuovo album di inediti previsto per gennaio 2018.

Makai è il moniker dietro cui si nasconde Dario Tatoli, producer, sound designer e polistrumentista, già nei Flowers or Razorwire. Makai è un processo in divenire, oggi perennemente in bilico tra l’elettronica nordica e il songwriting più intimista e mediterraneo, in un processo compositivo fatto di tagli e revisioni, riscritture e sovraincisioni, ripensamenti e labor limae continuo; un vortice di dicotomie irrisolte e irrisolvibili, alla ricerca di una perfezione che è un sogno e che sta dentro le palette dei suoni e la stretta griglia della forma canzone.

Elso è il nuovo percorso di Luca Cascella, nato a Genova nel 1989. Tutto ha inizio dopo la scomparsa del nonno, il vero Elso. È un modo per non dimenticarsi mai di lui, per ricordare tutti i suoi insegnamenti, per non dimenticare le proprie origini, i valori importanti della vita. Lo fa mischiando sangue ed elettronica, merda e amore, pop ed ansia, luci a led, arduino e tantissimi watt. Il 29 settembre esce per INRI / Metraton “1989”, il suo primo album. Nove tracce elettro/pop/new wave, che raccontano la quotidianità, la crisi dei tempi moderni, percorsi, storie ad episodi di odio e di sconfitta.

L’afterparty con dj set sarà affidato a Lemandorle e a Matthew S.

I primi, due producer con la barba mettono in scena un universo sonoro che gioca con la contaminazione di influenze provenienti dall’ascolto ossessivo di musica, dalla visione compulsiva di serie tv e dal flusso colorato delle bacheche di Pinterest. Insomma un tuffo negli anni ottanta, che cita Carver e Black Mirror, e che di fatto è un omaggio malinconico ai giorni perduti. Reduci da un tour estivo che li ha visti in giro per tutta l’Italia, eccoli con “San Junipero”, il brano che anticipa il loro primo album in uscita a inizio 2018. Hanno conquistato la copertina della playlist “Indie Italia” di Spotify ed oltre ai network radiofonici si sono accorti di loro quotidiani nazionali come Repubblica, emittenti televisive come Vh1 ed MTV sino a fare capolino alla Rai sul Tg3.

Matthews S, giovane Producer che sceglie di focalizzarsi sulla musica elettronica con l’idea di poter accostare qualsiasi genere musicale ad essa. Nel 2015 ha prodotto il primo album sperimentale, un mix di suoni trasversali e manipolati, in bilico tra sinuosi ritmi electro e suadenti atmosfere ambient music. Grazie alla sua originalità è stato selezionato da MTV come Best New Generation 2015 aggiudicandosi il titolo agli MTV Digital Days dello scorso settembre.

INRI NIGHT - Milano Music Week in concerto al Circolo Ohibò
21 Novembre 2017
Ingresso gratuito + tess. ARCI

evento

Embed



  • Contenuti multimediali

Nessun contenuto multimediale disponibile.


  • Galleria

Nessuna immagine disponibile.