On The Road

Immagine dell'on the road.
Flogging Molly e Street Dogs al Magnolia il 28 agosto

28 AGOSTO 2018 • CIRCOLO MAGNOLIA • SEGRATE (MI)

▶️ Porte: 19.00
▶️ Lennon Kelly: 20.15
▶️ Street Dogs: 21.00
▶️ Flogging Molly: 22.15

Ingresso 25,00 € + d.d.p.

Tornano in Italia i FLOGGING MOLLY!

La band di Los Angeles con l’amore per la musica celtica torna a Milano dopo il successo delle scorse date estive e si esibirà il prossimo 28 agosto sul palco del Circolo Magnolia di Segrate (MI).

La band porta lo spirito irlandese in tutto il mondo da più di vent’anni grazie a un peculiare mix di cornamuse, uilleann pipes, fisarmoniche e intensi riff punk rock. Non c’è show che non sia all’altezza delle aspettative del pubblico, le loro esibizioni sono delle feste divertenti e spensierate in cui l’aria si satura di buonumore e di spirito di unione e fratellanza. Nello specifico, per la data meneghina, il verde che circonda il palco estivo del Circolo Magnolia renderà il tutto ancor più magico e idilliaco.
Nati a Los Angeles nel 1997, i Flogging Molly hanno sempre sfidato ogni categorizzazione di genere: l'originalità delle loro canzoni è un tratto distintivo che evidenzia l'inesauribile creatività della band. Con il susseguirsi degli anni i dischi sono cambiati, passando per ‘Drunken Lullabies’ e ‘Float’, fino all’ultimo album ‘Life is Good’ uscito lo scorso anno per Vanguard Records. Prodotto da Joe Chiccarelli (U2, The White Stripes, Beck) e registrato a Dublino, ‘Life is Good’ arriva dopo ben 6 anni dal precedente album ‘Speed Of Darkness’ (2011), disco che ha raggiunto la nona posizione nella Billboard top 200, ma non ha niente da invidiare ai lavori precedenti. L’album si contraddistingue per una forte consapevolezza sociale e politica trasmessa attraverso delle “storie” che i Flogging Molly narrano con arrangiamenti musicali notevoli in cui strumenti rock come chitarra e basso elettrico si sposano alla perfezione alla tradizione celtica di flauto (Tin Whistle) e cornamuse (Uilleann Pipes).

La band è composta da Dave King (voce, chitarra acustica, chitarra elettrica, bodhran), Bridget Regan (violino, tin whistle, chitarra classica, uilleann pipes, voce), Dennis Casey (chitarra elettrica, chitarra acustica, voce), Matt Hensley (fisarmonica, concertina, piano, voce), Nathen Maxwell (basso, voce) Bob Schmidt (mandolino, mandola, banjo tenore, banjo, voce), Mike Alonso (batteria).

A impreziosire lo show dei Flogging Molly invece si uniscono all'evento gli STREET DOGS, la band punk rock capitanata da Mike McColgan, frontman originale nientepopodimeno che dei Dropkick Murphys. Nati a Boston nel 2002, gli Street Dogs si distinguono da più di quindici anni per la loro instancabile dedizione all'attività live e per l'esplosività delle loro canzoni. Dal loro album di debutto Savin Hill (2003) passando per pietre miliari quali Fading American Dream (2006), State of Grace (2008) e il self-titled del 2010, la band è arrivata fino al 2018 quando ha interrotto otto anni di silenzio discografico per pubblicare il suo nuovissimo disco Stand for Something or Die for Nothing su etichetta Century Media. Con le nuove canzoni pronte a fare il debutto dal vivo, la band si prepara di attaccare il palco del Circolo Magnolia con una scarica di vero punk rock.

Embed



  • Contenuti multimediali

Nessun contenuto multimediale disponibile.


  • Galleria

Nessuna immagine disponibile.