Recensione - Hospital Job / The Capitalist Kids - Split Seven Inch 7"

  • Tracklist :
    01 - Throw It In The Pile (Hospital Job)
    02 - Vampires (Hospital Job)
    03 - Second To Morrissey (Capitalist Kids)
    04 - Headbanging (Capitalist Kids)
    05 - Toynbee Idea (Capitalist Kids)
  • Punteggio :
  • Artista :
    Hospital Job / The Capitalist Kids
  • Stato/Regione :
    Stati Uniti
  • Data di pubblicazione :
    05 Luglio 2017
  • Prodotto da :
    It's Alive Records / Rad Girlfriend Records
  • Social dell'artista :
    Icona MySpace
  • Social dell'etichetta :
    Icona MySpace

Oltre al nuovo album in uscita in questi giorni, i Capitalist Kids nel 2017 hanno rilasciato anche un 7” splittato con gli Hospital Job che ho recuperato proprio durante il tour italiano di questi ultimi.
Curato da due eminenze nel campo del pop punk attuale (It's Alive Records e Rad Girlfriend Records) con un paio di varianti colorate ed un titolo piuttosto eloquente, il disco si rivela essere decisamente migliore del proprio artwork (che trovo davvero anonimo).
Gli Hospital Job piazzano Throw It In The Pile (che hanno proposto anche in sede live), un pezzo nel loro stile un po' anomalo e fuori dal classico schema strofa/ritornello/strofa/ritornello, ed una cover di una band folk californiana (tali Mountain Goats): senza impressionare troppo si lasciano comunque ascoltare.
I tre pezzi dei Capitalist Kids invece mi colpiscono di più. Con loro, si sa, si fa un tuffo nel passato, nei primi anni '90 e sia Second To Morrissey (dallo stile compositivo alla Dr. Frank) che Headbanging riporteranno tutti ai tempi belli di “Kerplunk!” e dintorni. Non ho ancora avuto modo di sentire l'album nuovo, ma se questo era l'antipasto promette sicuramente bene.

Embed



  • Contenuti multimediali

Nessun contenuto multimediale disponibile.


  • Galleria

Nessuna immagine disponibile.